Cinico Sailing: ciaone Charlie Cross

Da ieri sera Charlie Cross (Aka Carlo Emilio Croce) non è più il presidente dello Yacht Club Italiano. Lo sostituisce l’ingegner Nico Reggio del quale avremo tempo e modo di parlare. Adesso la stella (cadente) è lui, Charlie. In 6 mesi da uomo più potente della vela al mondo, contemporaneamente presidente della FIV, di World Sailing  e appunto YCI a niente di niente. Un triplete memorabile che sarà ricordato nei libri. La vela si libera di un uomo spocchioso e contorto e di un dirigente incapace. Viva la vela.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.