Lettera senza parole

Quella che pubblichiamo qui sotto con il consenso dei genitori è una lettera sconvolgente. Scritta dalla bambina vittima dell’incidente che ha dato vita alla nota vicenda che ha portato sotto i riflettori la Fraglia della Vela di Riva del Garda. Questa lettera non ha bisogno di commenti. Questa è la Fraglia della Vela di Riva. Questi sono i suoi allenatori. Un club che tollera comportamenti del genere non può restare affiliato alla Federazione.

Share This:

1 commento

  1. Se è n vera – e lo sembra – è gravissima.
    Chi è a contatto con i bambini deve saperlo fare, od altrimenti faccia qualcosa d’altro.
    Accertamento rigidodeifatti e punizione esemplare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *