Quello che il Consiglio Federale di domani ci deve dire

E’ previsto per domani a Roma il Consiglio Federale FIV. Non conosciamo ufficialmente l’ordine del giorno, ma saremmo molto sorpresi che non riguardasse le conseguenze della ormai famosa motivazione della sentenza su l’ultima puntata del caso Fraglia Vela Riva/Lopez vs Della Valle/Lutterotti e la situazione nella classe Laser. Cominciamo da quest’ultima. Domani saranno passati 10 giorni dall’ultimo incontro a Genova tra il presidente Francesco Ettorre e il delegato ILCA Jeff Martin. Incontro concluso con la richiesta ufficiale della FIV di disconescere Asssolaser e riconoscere AICL, richiesta alla quale ILCA si era impegnata di rispondere entro pochi giorni. I pochi giorni sono abbondantemente passati e della risposta non c’è traccia. Che succede adesso? Siamo ansiosi di saperlo e chiediamo che dal Consiglio Federale esca una posizione chiara in tal senso. Anche se sembra difficile crederlo, la situazione innescata dalla motivazione all’ultima sentenza del Tribunale Federale è ancora più complessa. In ballo c’è l’intera reputazione delle scuole di vela italiane. Come dimostra la lettera che abbiamo appena ricevuto:E’ indispensabile che il presidente Francesco Ettorre e la responsabile della vela giovanile Alessandra Sensini forniscano risposte univoche. Altrimenti possiamo aspettarci una cosa sola: che gli iscritti alle scuole vela, minate nella loro credibilità, del prossimo anno calino drasticamente. E’ questo che vuole la FIV? Domani lo sapremo.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.