FIV

Quella che oggi conosciamo come FIV, Federazione Italiana Vela, nasce il 13 aprile 1927 con il nome di Reale Federazione Italiana della Vela con sede presso il Reale Yacht Club Italiano di Genova. E’ in qualche modo figlia della Unione Nazionale della Marina da Diporto, nata sempre a Genova, 14 anni prima, nel 1913. Il primo presidente della Reale Federazione Italiana della Vela (RFIV) è Luigi Amedeo di Savoia duca degli Abruzzi che resta in carica sino al 1933. Gli succede sino al 1941, il barone Alberto Fassini Camossi. Dal 1941 al 1945 presidente è Antonio N. Cosulich. Pur non cambiando sede, nel 1946 a Firenze c’è l’atto costitutivo della Unione delle Società Veliche Italiane (USVI) evoluzione post bellica e repubblicana della RFIV. Il marchese Paolo Pallavicino ne è presidente sino al 1956. Il 5 dicembre 1964 il cambio di denominazione: Federazione Italiana Vela. Il presidente successivo è il genovese Beppe Croce che resta in carica per 24 anni, sino al 1980. Dal 1981 sino al 1988 presidente è il napoletano Carlo Rolandi. Dal 1989 al 2008 l’alassino Sergio Gaibisso cui succede dal 2008 al 2016 Carlo Emilio Croce, figlio di Beppe. Attualmente è in carica Francesco Ettorre.

« Back to Glossary Index