Vittorio Bissaro, il miglior velista italiano di classi olimpiche nello scorso quadriennio, ha diritto di prepararsi come crede alla stagione che incalza con le regate più importanti alle porte. Il diritto ha ragione di esistere almeno quanto il nostro di dubitare sulla efficacia della sua preparazione che per molti mesi si è svolta, soprattutto, su Maserati. Bissaro è un atleta delle Fiamme Azzurre. Non è un particolare secondario. Rifletteteci.

Share This:

Share This:

Share This:

Share This: